Io ci sto

Ci sto perchè questi qua son fuori di testa. Il giorno in cui Firefox 3 verrà rilasciato, gli sviluppatori vogliono battere il record mondiale di download nell'arco di 24 ore, e stabilire così un guinnes dei primati alquanto particolare. Addirittura sul sito c'è una piantina del mondo dove per ogni Paese è indicato il numero di persone che hanno aderito all'iniziativa.
Per ora "vincono" gli States, mentre il Paese in cui hanno aderito meno persone è lo Swaziland (non sapevo neanche che esistesse) nel sud dell'Africa...con ben 7 adesioni!
Quello che conterà comunque sarà il totale finale...quindi anche quei 7 fanno la loro parte!
Partecipate numerosi!

Download Day

PicLens

Dopo tante stronzate torno a pubblicare un post serio...o almeno, ci provo.

Avete mai cercato immagini con google? O video su youtube? Immagino di sì.
Ho scoperto un'applicazione che si chiama PicLens, compatibile con qualsiasi browser internet, quindi sia Firefox che Explorer che Safari, ma non ancora con tutti i sistemi operativi...indovinate cosa manca? Grrr.... (comunque stanno ancora sviluppando delle novità in attesa di Firefox 3 e hanno promesso la compatibilità con Linux molto presto).
Sostanzialmente PicLens trasforma il proprio browser in una finestra 3d per vedere foto e video sul web. Con un click è possibile scorrere le immagini o i video in una maniera innovativa, e che personalmente trovo molto comoda, che va oltre i browser tradizionali. Potrete capire sicuramente meglio di persona guardando il video dimostrativo.


Per l'installazione non temete, la sua distribuzione è free e, almeno con Firefox, avviene con pochi click. Lo trovate su www.piclens.com
Ocio che non funziona dappertutto! Comunque si stanno impegnando a espandere le funzionalità.

Per i web developers...gli smanettoni...è possibile abilitare il proprio sito o blog all'uso con questa applicazione. Credo che ci proverò...i risultati li potrete vedere di persona :D

A presto!

Beppazzo At Work: la visita medica

Continuano le avventure di Beppazzo a lavoro. Le giornate seguono con ottimismo a perdita d'occhio, piove in continuazione e stare in ufficio col cielo grigio fuori è una delle cose più tristi che io abbia mai provato. Ma bando alle ciance, l'altro giorno visita medica di routine per idoneità al lavoro. Fantastica la mia pronuncia della parola flurbiprofene nel momento in cui dovevo indicare le allergie...mi è uscito un flurfibrorpfene. Il medico mi ha guardato malissimo...fantastico. Ho spaccato tantissimo alla visita oculistica invece...passata con 11/10! Mai successo, babba bia! Scopro invece di non avere un senso della profondità particolarmente accurato...quindi se mi vedete sbattere contro un muro o un palo mentre cammino è normale...non preoccupatevi.
Comunque, finita la visita sono tornato alla mia postazione, davanti a un fantastico monitor 15" a tubo catodico abbastanza flashante, fornito dalla "generosissima" azienda, la quale mi ha fatto capire che alla prossima visita oculistica gli 11/10 diventeranno 8 forse 9...cercherò di godermi al meglio gli ultimi tempi da vista quasi perfetta.
Lo stesso giorno dopo un po' di tempo in ufficio, ho iniziato...o almeno...nel mio inconscio era così...a sentire il suono di una chitarra elettrica, al che mi sono chiesto...ma non era meglio farmi fare una visita otorinica, e magari anche una psichiatrica? Per fortuna scopro che al piano di sopra abbiamo un tizio che ogni tanto si esercita con la chitarra. Devo dire che la scoperta mi ha cambiato la giornata...uuuhhh? Sapere che mentre stai lavorando c'è un tizio che rompe le scatole strimpellando (anche male) a tutto volume ti rende tutto più semplice e fuori sicuramente tornerà a splendere il sole...sì, come no.
Stasera sto di nuovo chiuso qui fino alle 9...aiuto!!!

Guess what? Reviews!

La Sposa Fantasma: Simpatica commedia. Parla di una sposa che muore il giorno del suo matrimonio perchè gli cade addosso la statua di un angelo fatta di ghiaccio. In stile "Ghost", il suo fantasma ritorna sulla terra, ma può essere visto e sentito solo da alcune persone e dagli animali. Quello che doveva essere il suo futuro sposo conosce una sensitiva, che però fa anche la conoscenza del fantasma. Innamorati l'uno dell'altra, lo sposo e la sensitiva iniziano a uscire insieme, ma la sposa fantasma, gelosa, tenta in tutti i modi di allontanarli l'uno dall'altra. Film nel complesso divertente con situazioni assurde...c'è anche un attore di American Pie (per intenderci Jim, quello imbranato)

In Bruges - La coscienza dell'assassino: Film fatto apposta per mettere in difficoltà chi scrive recensioni. In realtà quando siamo entrati al cinema c'era il cartello V.M.14...avevo anche visto il trailer e sembrava un film interessante. Comunque inizia con i due protagonisti, due assassini, che vengono mandati a Bruges (per chi non lo sapesse è in Belgio...io lo sapevo lo giuro...davvero...non sto scherzando, lo sapevo veramente!) dal loro capo per compiere un lavoro. Il problema è che dall'inizio del film, uno dei due si lamenta di quanto Bruges sia una città di merda mentre l'altro la difende. Ed il film è tutto così! Cioè...c'è un susseguirsi di eventi che conducono a una trama abbastanza seria, con assassinii, drammi psicologici ed inseguimenti...però il film intero è condito da scene comico/demenziali! Non finisci di ridere per la scena appena vista che già vieni ributtato nel dramma del protagonista e magari ti prendi male perchè credi di essere l'unico in sala che ride ancora. Invece è proprio il film che è così! Scene del tipo..."ti devo ammazzare, ma mi hai appena detto che mi vuoi bene, mi hai appena detto un sacco di cose carine...come faccio ad ammazzarti!" anche se la situazione in realtà è seria...molto seria! Poi ci sono scene apparentemente insignificanti che in realtà nel prosieguo del film acquisiscono un significato notevole (per chi l'ha visto pensate alle monetine tenute nella tasca, o alla scena in cui il vecchio fa finta di sparare al giovane). In sostanza è un film strano...per curiosità quando siamo usciti dal cinema abbiamo voluto guardare la locandina del film per vedere con che genere veniva catalogato...devo dire che anche chi l'ha fatta non ci ha capito molto perchè ha scritto "Azione, Commedia" due generi completamente opposti. Non so cos'abbiano fumato i produttori, comunque è un film piacevole da vedere. Consigliato...strano ma consigliato.

Ortone e il mondo dei chi: Simpatico film. Diciamo che è la solita storiella, ma è condita come al solito da episodi assurdi e poi a me gli animali dei film d'animazione fanno scassare un macello. L'esercito dei macachi è fantastico. Comunque parla di un elefante (Ortone) che trova la vita in un granello di polvere...il mondo dei Chinonso. Se vi piace il genere guardatelo...è carino.

Iron man: Allora...premesso che non ho mai letto nessun fumetto su Iron Man...questo film mi sembra tanto una tamarrata. Cioè...va bè che questo tizio è un genio della tecnologia ma l'idea della "batteria" che tiene in vita il cuore è troppo fantasiosa. Poi in una settimana relegato in una grotta (dell'Afghanistan o Iraq, non ho ben capito) riesce a costruire un armatura super tecnologica...resistente ai proiettili e in grado anche di volare, ma dai! Ovviamente essendo super ricco ha una casa che non finisce più e tecnologie che non stanno nè in cielo nè in terra...vive con automi che provano sentimenti! Si vede che mi ha fatto male studiare Sistemi Intelligenti.
Poi il protagonista mi sta sul culo per due motivi: ha l'Audi R8 e io no...ha una segretaria stragnocca semper fidelis che gli va dietro e non se la fa...
Decidete con calma prima di guardarlo.



Come sempre accettansi commenti o critiche su quanto ho scritto.
Sono ben accetti anche consigli su film che avete visto di recente.
Category: 2 comments

Beppazzo At Work: The Chronicles

Come alcuni di voi già sapranno...da poco più di una settimana ho iniziato a lavorare...
Avevo molte aspettative da questo lavoro a partire dalla ragazza che veniva assunta con me...ecco, appunto...purtroppo. Mi è capitata una burzona, e in tutta l'azienda non ce n'è..zero! Le donne sono tutte per l'appunto donne...quindi grandissime, sposatissime, con figlissimi, e per niente bellissime.
Primi due giorni di lavoro siamo usciti alle 9 di sera...giusto per cominciare alla grande. Uscita tardi comunque giustificata dal corso su Symbian che stiamo facendo...il tizio che tiene il corso può venire in azienda solo a quell'ora. Pazienza...prima o poi il corso finirà. Comunque è molto interessante...anche se siamo ancora ai livelli di "Hello World" posso già dire che lo trovo interessante. Sto seguendo in parallelo un altro progetto...segretissimo e di cui non posso parlare. Posso solo dire che ci basiamo sull'architettura di un'applicazione che si chiama "Alfresco" (nome di merda oserei dire). Speriamo almeno che la nostra avrà poi un nome più intrigante.
A proposito di nomi...ho un collega di lavoro che si chiama Ennio! Come il mitico Ennio Annio! Grandissimo. Ho altri colleghi invece che sono qui da un po' di tempo e vengono mandati ogni tanto a lavorare in giro per il mondo...una prospettiva mooolto interessante.
Boh se succede qualcosa tornerò a raccontarvelo...ora non mi viene in mente nient'altro.
Saluti!!!
Category: 0 comments

Giugiaro design

Per tutti coloro che sbavano dietro alle macchine sportive...oggi siamo andati a vedere la mostra di Giugiaro...DA Giugiaro...per festeggiare i suoi 40 anni di successi con la Italdesign.
C'erano auto di ogni tipo...alcune sinceramente un po' bruttine e con uno stile un po' retrò...ma che ci vuoi fare...son passati 40 anni. La maggior parte comunque erano macchine spettacolari...pezzo forte della mostra, la Ferrari GG50.
Clikkate sull'immagine sotto per vedere tutte le foto. Spiegano molto meglio le immagini di quanto potrei fare io con le parole. Notare le nostre facce stralunate.

Mostra Giugiaro 1968-2008
Category: 0 comments

Aqui hay otras reseñas

Eccovi altre recensioni riguardanti gli ultimi film che ho visto...prima di ingabbiarmi.
Il titolo spagnoleggiante? Boh, mi andava...

3ciento...chi l'ha duro la vince:
Che stronzata! Un film stupidissimo, parodia di 300...anche se vengono presi in giro molti altri film...comunque è veramente thrash! Qualità decisamente scadente. Erano mooolto meglio i mitici American Pie e Scary Movie. Non consigliato.

Nella valle di Elah: Film dai molteplici risvolti. Si indaga sulla scomparsa di un militare. Era appena tornato dall'Iraq, e al momento della scomparsa era in libera uscita con dei colleghi militari. Il padre, ex sergente dell'esercito, non ricevendo più sue notizie inizia a preoccuparsi e cerca di capire dove possa essere il figlio. Dopo poco tempo vengono rinvenuti brandelli di cadavere carbonizzati. Si scopriranno essere i resti del ragazzo scomparso. Il padre, addolorato e incazzato decide di fare delle ricerche in parallelo con la polizia per capire chi possa avere ucciso il figlio. L'investigazione sulle attività e i comportamenti dei soldati in Iraq lo lasciano parecchio perplesso ma soprattutto addolorato visto che è stato proprio lui ad insistere per farlo arruolare. Non vi dico cosa scoprono se no vi rovino il film...consigliato.

Onora il padre e la madre: Film discreto...diciamo che non mi è piaciuto molto l'ordine in cui vengono narrati i fatti. Tutto gira intorno a una rapina in una gioielleria a gestione familiare dalla quale ne scaturisce un omicidio. Muore una distinta signora, ma subito dopo si scopre che erano stati i suoi stessi figli a progettare la rapina, poichè bisognosi di soldi. Ovviamente l'omicidio non era previsto, così si scatena una successione di fatti che porta i protagonisti a fare cose sconvolgenti. Mi ha ricordato molto "Sogni E Delitti" che avevo visto qualche tempo fa.

Shoot'em up - Spara O Muori: Direi la tamarrata dell'anno. Il 2008 evidentemente non aveva ancora visto un vero supereroe sbucare sul grande schermo. Meglio di Machete, il protagonista è uno che ama le carote, quando può le usa al posto delle dita nel grilletto della pistola per sparare ai cattivi. Una sorta di Bugs Bunny superkiller insomma, e insegna anche ai bambini che le carote fanno bene...davvero...durante il film lo dice. Quest'uomo, nome in codice Smith (fantasia portami via) direi che è il multitasking fatto persona. Riesce a combattere:
- mentre mangia (carote ovviamente),
- mentre guida (e senza cintura di sicurezza non vi dico cosa fa),
- mentre fa partorire una donna (il genio rompe il cordone ombellicale sparandogli contro),
- con il neonato in braccio (il neonato ha un non so che di soprannaturale, sopravvive a tutto e ascolta heavy metal),
- mentre tromba con Monica Bellucci (cito il protagonista..."quando si dice svuotare la canna"),
- in caduta libera da un aereo (una pioggia di corpi impressionante)
- con le dita spezzate (le dita piegate hanno una forma di pistola no? Bene, lui allora le usa come pistole...e spara davvero!).
Riesce anche a usare le pistole come se fossero burattini, comandandole con dei fili. Vince sempre...non sopravvive nessun cattivo. Ovviamente alla fine lui usa un sistema GPS che deve avere incorporato in se stesso per ritrovare la Bellucci alla quale aveva detto..."Scappa dalla città e non mi dire dove vai, è meglio che io non lo sappia". Io ormai l'ho visto...se voi potete evitare è meglio.

The Hunting Party: Bella e avvincente storia di un giornalista e un cameraman, che hanno raccontato la guerra in Bosnia vivendola in prima persona ed effettuando i servizi mentre infervorava la battaglia. La fine delle ostilità e qualche uscita di senno, ha fatto separare le loro carriere. Dopo 5 anni dalla fine della guerra si incontrano nuovamente in Bosnia. Uno di loro, disperato ed economicamente messo male, convince l'altro di avere un'esclusiva. Gli propone di andare nella tana della "volpe" (il criminale di guerra latitante più ricercato a quel tempo) per un'intervista. Ecco che questi reporter cercano di fare ciò che la CIA, le Nazioni Unite e i Servizi Segreti non riescono a fare da 5 anni, ossia trovare la "volpe", consapevoli di mettere a repentaglio le proprie vite. Un film che consiglio vivamente, anche se io ci avrei fatto un videogioco vista l'ambientazione in perfetto stile Call Of Duty.
Category: 0 comments

Bye Bye A.S.S. Club

Eh, sì...il tanto beneamato cazzeggio dovrà aspettare un po' per vedermi tornare. Da lunedì dovrò diventare una persona seria (ovviamente non lo faccio gratis, sia chiaro). Dopo anni e anni di vita da mantenuto inizio a contribuire anch'io allo sviluppo della società...LAVORANDO!
La parte più divertente sarà sicuramente il primo periodo, per un po' di giorni sarò in prova, questo vuol dire che io sarò libero di andaremene senza preavviso, ma anche loro saranno liberi di licenziarmi (io voto la seconda, si accettano scommesse).
Il lavoro si preannuncia interessante. Il lunedì e il martedì a fine giornata farò un corso su Symbian...interessantissimo. E lo dovrò seguire con una ragazza...interessantissimo. Speriamo che sia carina, e libera soprattutto...sarebbe interessantissimo.
Ho già avuto a che fare con le segretarie dell'azienda...purtroppo. Le simpaticone, dopo aver rovinato (per loro incapacità) la fototessera che avevo portato per farmi fare il tesserino...hanno tentato di rimediare all'errore colorandola con un pennarello!!! Cioè...vi rendete conto? Un pennarello!
Ovviamente non riuscendoci mi hanno ricontattato chiedendomi di portare un'altra fototessera. Com'era il proverbio? Chi ben comincia...

Non temete comunque...tornerò, e spero che al mio ritorno il pelato brutto e cattivo che fa da guardia all'Aula Studio se ne sia già andato perchè ho intenzione di portare alcol in quantità...tanto il tesserino io non ce l'ho e non me lo puoi ritirare...gne gne!

P.S: per qualsiasi attività...ludica o non...sono disponibile dal Martedì al Venerdì dalle 19.30 in poi. A meno che non si svolga vicino casa mia...a quel punto dalle 18.30 in poi. :D
Ovviamente sono libero anche nei week-end per qualsiasi mangiata/campeggio/arenalaser/calcetto/giornata cazzeggio.
Sappiate solo che se ricevo l'invito di una donna (e con donna intendo essere vivente del gentil sesso, attraente e disponibile) a uscire non ci sono per nessuno.

Saluti dal vostro Beppazzo!

Provate a fermarla

Allora, questa è una pubblicità bellissima che in Italia non è arrivata, non so perchè sia stata censurata...




Ma QUESTO è il provino che ha fatto una vecchietta scleratissima per la sopracitata pubblicità che secondo me era convinta di dover rispondere al fuoco di rapinatori in una banca mentre stava ritirando la pensione...presa benissimo!!!



Buona visione!

Prima giornata al mare...primo bagno!

Ieri abbiamo fatto l'ennesima cazzata! Ihih! Però ci siamo divertiti!
Siamo andati alle 5 terre...riunita la crikka della Spagna dell'anno scorso. Presi bene di prima mattina ci addentriamo per i sentierini che collegano tutti i paesini...bello il paesaggio eh, niente da dire...ma che fatica! 5 km in 3 ore!!! Pendenza media del percorso 10%! Ho ancora male alle natiche.
Comunque abbiamo fatto Monterosso->Vernazza->Corniglia.
Pomeriggio, ci sentiamo con Maruko...lui e Juliet sono a Monterosso, decidiamo di tornare indietro con il treno. Arriviamo alla stazione (tra l'altro chi ti vado a beccare? Vito!) dopo mille corse e rischio ruzzolamenti giù per degli scalini e scopriamo che il treno che volevamo prendere era stato soppresso! Yu-huuu, da festeggiamento (tono ironico)! Quello dopo doveva passare dopo 10 minuti...è passato dopo 25...va bè, siamo in Italia. Il problema più grosso è stato salire su quel treno. Siamo arrivati a Monterosso in condizioni abbastanza pietose, Maruko può testimoniare. Comunque ci sentivamo accaldati, in più la giornata era particolarmente soleggiata e il mare non era niente male. Voi cos'avreste fatto? Noi ci siamo buttati! 3 Maggio bagno al mare!!! In liguria!!! Dei pazzi!!! L'acqua era ghiacciata!!! AAAAAHHH!!! Fuori dall'acqua però si stava decisamente bene, ci saranno stati 30 gradi!
Ci siamo asciugati abbastanza in fretta, perciò non contenti io e Maruko abbiamo deciso di bissare la cazzata...secondo bagno! E seconda gelata!!! AAAAAAAHHHH2!!!
La giornata è proseguita sulla spiaggia...in maniera relativamente tranquilla...sì, beh...la gente ci guardava male perchè abbiamo giocato a "Merda" gridando come dei forsennati...ma chi se ne frega!!!
Al ritorno (ovviamente dopo aver perso il primo treno) ci riesce una combo spettacolare con cambio al volo alla stazione di Sestri...ringraziamo Silvia per la prontezza nel vedere l'InterCity che stava partendo e la controllora per averci fatto il supplemento a bordo con un generoso sconto. Apprezzato tantissimo.
In sostanza è stata una bella giornata...porto ancora le scottature sulla pelle, i dolori ai muscoli e ho rischiato l'assideramento due volte, ma comunque una bella giornata.