Guess what? Reviews!

La Sposa Fantasma: Simpatica commedia. Parla di una sposa che muore il giorno del suo matrimonio perchè gli cade addosso la statua di un angelo fatta di ghiaccio. In stile "Ghost", il suo fantasma ritorna sulla terra, ma può essere visto e sentito solo da alcune persone e dagli animali. Quello che doveva essere il suo futuro sposo conosce una sensitiva, che però fa anche la conoscenza del fantasma. Innamorati l'uno dell'altra, lo sposo e la sensitiva iniziano a uscire insieme, ma la sposa fantasma, gelosa, tenta in tutti i modi di allontanarli l'uno dall'altra. Film nel complesso divertente con situazioni assurde...c'è anche un attore di American Pie (per intenderci Jim, quello imbranato)

In Bruges - La coscienza dell'assassino: Film fatto apposta per mettere in difficoltà chi scrive recensioni. In realtà quando siamo entrati al cinema c'era il cartello V.M.14...avevo anche visto il trailer e sembrava un film interessante. Comunque inizia con i due protagonisti, due assassini, che vengono mandati a Bruges (per chi non lo sapesse è in Belgio...io lo sapevo lo giuro...davvero...non sto scherzando, lo sapevo veramente!) dal loro capo per compiere un lavoro. Il problema è che dall'inizio del film, uno dei due si lamenta di quanto Bruges sia una città di merda mentre l'altro la difende. Ed il film è tutto così! Cioè...c'è un susseguirsi di eventi che conducono a una trama abbastanza seria, con assassinii, drammi psicologici ed inseguimenti...però il film intero è condito da scene comico/demenziali! Non finisci di ridere per la scena appena vista che già vieni ributtato nel dramma del protagonista e magari ti prendi male perchè credi di essere l'unico in sala che ride ancora. Invece è proprio il film che è così! Scene del tipo..."ti devo ammazzare, ma mi hai appena detto che mi vuoi bene, mi hai appena detto un sacco di cose carine...come faccio ad ammazzarti!" anche se la situazione in realtà è seria...molto seria! Poi ci sono scene apparentemente insignificanti che in realtà nel prosieguo del film acquisiscono un significato notevole (per chi l'ha visto pensate alle monetine tenute nella tasca, o alla scena in cui il vecchio fa finta di sparare al giovane). In sostanza è un film strano...per curiosità quando siamo usciti dal cinema abbiamo voluto guardare la locandina del film per vedere con che genere veniva catalogato...devo dire che anche chi l'ha fatta non ci ha capito molto perchè ha scritto "Azione, Commedia" due generi completamente opposti. Non so cos'abbiano fumato i produttori, comunque è un film piacevole da vedere. Consigliato...strano ma consigliato.

Ortone e il mondo dei chi: Simpatico film. Diciamo che è la solita storiella, ma è condita come al solito da episodi assurdi e poi a me gli animali dei film d'animazione fanno scassare un macello. L'esercito dei macachi è fantastico. Comunque parla di un elefante (Ortone) che trova la vita in un granello di polvere...il mondo dei Chinonso. Se vi piace il genere guardatelo...è carino.

Iron man: Allora...premesso che non ho mai letto nessun fumetto su Iron Man...questo film mi sembra tanto una tamarrata. Cioè...va bè che questo tizio è un genio della tecnologia ma l'idea della "batteria" che tiene in vita il cuore è troppo fantasiosa. Poi in una settimana relegato in una grotta (dell'Afghanistan o Iraq, non ho ben capito) riesce a costruire un armatura super tecnologica...resistente ai proiettili e in grado anche di volare, ma dai! Ovviamente essendo super ricco ha una casa che non finisce più e tecnologie che non stanno nè in cielo nè in terra...vive con automi che provano sentimenti! Si vede che mi ha fatto male studiare Sistemi Intelligenti.
Poi il protagonista mi sta sul culo per due motivi: ha l'Audi R8 e io no...ha una segretaria stragnocca semper fidelis che gli va dietro e non se la fa...
Decidete con calma prima di guardarlo.



Come sempre accettansi commenti o critiche su quanto ho scritto.
Sono ben accetti anche consigli su film che avete visto di recente.
Category: 2 comments

2 comments:

SCG (Alberto) said...

Hai visto il nuovo Indiana?

Beppazzo said...

No, non ancora