¡Congratulación España!

Complimenti alla Spagna che ieri ha conquistato il titolo di campione d'Europa. La finale con la Germania è stata una bellissima partita con tante occasioni e azioni spettacolari, ma decisa da un solo gol, quello di Fernando Torres detto "El Niño" che da grande opportunista ha segnato una fantastica rete. Le immagini delle strade di Madrid viste ieri mi hanno ricordato tanto quelle dell'Italia di due anni fa. I tifosi spagnoli hanno però fatto una promessa alquanto bizzarra. Se la loro squadra avesse vinto gli Europei (e così è stato) si sarebbero tutti rapati a zero.
Vedere per credere!

http://www.marca.com/yomerapo/

Un brevetto assai strano

Riporto direttamente i link relativi alla notizia (che comunque risale a qualche anno fa), così evito di essere frainteso.

Il Corriere Della Sera

Repubblica

Beppazzo At Work: Tilab

In questi ultimi giorni in ufficio la vita scorreva tranquilla, nessuno che ci stressava troppo, il materiale per proseguire con il lavoro non arrivava, niente scadenze, dunque molti momenti di cazzeggio.
I fatti positivi di importanza rilevante sono stati due: il corso di Symbian è finito e quindi sono tornato a fare orari di lavoro decisamente più umani; poi la macchinetta che distribuisce schifezze (merendine) mi deve trovare particolarmente simpatico...son già due volte che gli chiedo una brioche e me ne dà due.

Tutto questo accadeva fino a venerdí scorso quando mi hanno proposto di andare a lavorare presso il mio primo cliente...niente poco di meno che Telecom. La cosa non mi ha esaltato più di tanto, ma visto che sono all'inizio ho preferito non fare troppo lo schizzinoso. Comunque, il colloquio si è svolto appunto lunedì ed è andato talmente bene che mi hanno chiesto di iniziare il giorno successivo. Bene, direte voi...male, dico io. Lo sapete dove si trovano i laboratori Telecom? Esattamente dall'altra parte della città rispetto a dove abito io. Il che significa (con i pulman) un'ora e mezza di viaggio...era meglio se mi mandavano a Milano, almeno mi pagavano la trasferta!
Va bé, dicono che si tratterà di soli 3 mesi, sono disposto a fare il sacrificio.

Altro fattore negativo, il tipo di lavoro che devo svolgere. Devo testare un software della Microsoft per la protezione di file multimediali...cioé, non solo Microsoft, ma anche crittazione di musica e video! Comunque, sti deficienti non sanno lavorare come si deve e infatti manca del materiale fondamentale per andare avanti che non ci hanno fornito...staremo a vedere.

Stare qui bisogna comunque dire che non é poi così male. Abbiamo la mensa interna che è conveniente e soprattutto si mangia bene. Poi i laboratori sono tantissimi e tra questi ci sono due camere anecoiche che sono curioso di vedere. Direi che per un gruppo musicale lì dentro non dovrebbero esserci grossi problemi di insonorizzazione :-D
Poi gli uffici sembrano come nei telefilm americani, con corridoi lunghissimi, e svolte a destra e a sinistra che se ne sbagli una ti perdi. Il primo giorno mi son fatto fare la piantina per arrivare! Se dovessi sparire dalla circolazione per un periodo di tempo maggiore di una settimana chiamate qualcuno vi prego e venitemi a cercare!
A presto! Speriamo...
Category: 2 comments

Ladies and Gentlemen, this is football!

Voglio essere sincero, son stato uno dei più scettici. Non ci avrei mai sperato in questa qualificazione dell'Italia ai quarti di finale. E invece mi devo ricredere...abbiamo battuto la Francia, e abbastanza nettamente! Ma soprattutto nell'altra partita del girone non c'è stato quello che i giornalisti chiamano "biscotto" che io preferisco chiamare "pacco", ovvero la combine tra Olanda e Romania per eliminare contemporaneamente Italia e Francia.
Il gol più bello? Sicuramente la parata di Buffon sul tiro di Benzema.
Dunque gli Azzurri avanzano ai quarti di finale degli europei, onore ai vinti (anche se si chiamano "francesi") ma soprattutto onore all'Olanda che ha onorato il calcio battendo la Romania in una partita che per gli Orange non aveva alcuna motivazione particolare.
Comunque Euro 2008 non è finito...nella prossima partita ci attende lo spauracchio Spagna che già ci aveva battuto per 1-0 in una recente amichevole. Il mio scetticismo resta, ma il calcio è imprevedibile...stiamo a guardare e vediamo che succede.
Nel frattempo continuiamo a tifare...forza ragazzi!

BMW Gina

Una macchina con la carrozzeria rivestita in tessuto, che cambia forma a proprio piacimento. Una sola domanda...se piove, si restringe?

iPhone 3G

Sinceramente oggi volevo parlarvi d'altro, ma visto com'è andata la partita di ieri sera stendiamo un velo pietoso.
Parliamo invece di un altro grande avvenimento che ha caratterizzato la giornata di ieri. Steve Jobs durante il congresso annuale degli sviluppatori Apple, ha presentato il nuovissimo iPhone. Rispetto al suo predecessore saltano all'occhio diverse differenze. Per esempio è stato aggiunto il sistema GPS, integrato con l'applicazione Google Maps che permetterà dunque al telefono di essere anche navigatore satellitare. La velocità dell'apparecchio, dicono i signori della Apple, è notevolmente migliorata, sia in fase di utilizzo sia per quanto riguarda la velocità di connessione. Sì, perchè oltre al wi-fi (già presente nel vecchio modello) che richiede comunque la presenza di una rete nelle vicinanze, ora è possibile navigare anche grazie al protocollo HSDPA per trasferire velocemente i dati sulle reti UMTS, ormai molto diffuse nei vari territori nazionali.
Le altre novità sono prettamente a livello software, e comunque le funzioni che svolgeva il primo iPhone erano già notevoli per un dispositivo di quelle dimensioni.
L'11 luglio 2008 sarà la data di uscita sul mercato di 70 nazioni di questo nuovo gioiellino della Apple. In Italia verrà distribuito dalle compagnie telefoniche Vodafone e Tim.
Il prezzo? In Italia ancora non si sa, sul sito americano della Apple è indicato a 199$ (circa 125-130€) per il modello da 8Gb e 299$ (circa 190€) per quello da 16Gb...accessibilissimo, ma ovviamente vincolato a 2 anni di contratto con la At&t.
Speriamo che le compagnie italiane non facciano cavolate e sappiano venderlo anche a noi comuni mortali. Male che vada io l'alternativa ce l'ho...ih! ih!
Comunque se volete vedere tutte le caratteristiche andate sul sito della Apple...non si parla d'altro.

Google Maps

Forse alcuni di voi già lo sapranno...forse no. Da un po' di tempo Google ha messo a disposizione un servizio su Maps che cambia radicalmente il modo di utilizzare questo tipo di software. Oltre a mostrare immagini satellitari delle città, gli sviluppatori hanno aggiunto la possibilità di avere la soggettiva diretta su una precisa strada e di poterla effettivamente percorrere! Proprio come se voi vi trovaste in quel posto!
La realizzazione è avvenuta scattando milioni e milioni di fotografie a 360° direttamente da una macchina che ha girato tutte le strade della città.
La macchina in questione è simile a quella nella foto, perciò sappiate che se ne vedete passare una così per le strade della vostra città, sono gli omini di Google che si stanno dando da fare. Attualmente infatti il servizio è disponibile solo in alcune città americane (e può essere utile a chi, per esempio, deve andare in vacanza negli States...ho fatto un esempio a caso!), ma ci stanno lavorando anche in Europa...come dimostra la targa della macchina in foto.
Insomma, piuttosto che spiarci dall'alto adesso ci spiano direttamente da terra...così non devono usare lo zoom! :D
Quale potrà essere il prossimo passo? Bè...sicuramente migliorare la qualità di queste immagini, visto che sono state scattate da un'auto in movimento e alcune sono molto mosse...ma fino a dove si spingeranno?
Boh, qualsiasi cosa uscirà nei prossimi tempi non dovrà stupirci...speriamo solo che Orwell non ci abbia visto giusto...anche se questa società, sta andando proprio in quella direzione.

Beppazzo in D&D

Ebbene sì...sono entrato anch'io nel mondo di Dungeons And Dragons. Un fantastico chierico di 3°livello (ancora giovane e inesperto) devoto a Kord.
Allineamento direi di aver confermato il caotico buono...una sorta di Bud Spencer con l'armatura, che lancia incantesimi e ha uno Spadone a due mani+1. Paura,eh?
Nelle prime sessioni ho vissuto di alti e bassi, nel senso che i primi combattimenti sono andati decisamente bene, grazie anche a dei tiri di dadi particolarmente fortunati (media intorno al 15-16 con il d20). Successivamente però, tradito anche da un mio compagno (Crovax....bastardo) ho rischiato di morire. Prima sono stato pietrificato da una gallina gigante, poi mentre ero ancora una statua, il suddetto "compagno" mi ha scaraventato per terra per farsi largo, fortunatamente senza farmi troppi danni. Infine durante un torneo me la sono vista brutta con una creatura gigantesca, composta da rocce spessissime e difficile da distruggere.
L'ultima sessione è iniziata con me che sono cascato come un pirla in un fosso e ho dovuto lottare con un pipistrello gigante che cercava di mangiarmi, ma è proseguita con dei combattimenti in cui siamo risultati tutti fortissimi. Diciamo che ho anche imparato quali incantesimi utilizzare e quando utilizzarli, rendendo il mio personaggio particolarmente cazzuto.
Peccato che in squadra ci sia sempre Crovax che piuttosto che combattere contro i mostri cerca di distruggere i buoni e pensa solo ad illuminare la sua falce. Narcisista...
Va bè...ci sentiamo! Alla prossima!

Com'era quella parola che iniziava con la R?

Tutti pazzi per l'oro: Catalogabile come film da seconda serata tv. Parla di due coniugi/ex-coniugi/fidanzati/risposati che sfruttano i ricchi e potenti signori delle Bahamas per cercare un tesoro disperso nei fondali di quelle isole da centinaia di anni. La storia potrebbe anche essere bella...se fosse raccontata con un po' più di serietà e un po' meno americanate (tipo gente ke fa atterrare aerei perchè ha imparato giocando alla Play). Scontato il lieto fine...film così così.

Mongol: Ottimo film. Narra la storia di Gengis Khan, o almeno, alcuni tra i momenti più importanti della sua vita. Il racconto parte dall'infanzia, da quando il giovane si sceglie la moglie che lo accompagnerà e lo sosterrà nei momenti più difficili, e prosegue fino a quando il protagonista raggiunge l'apice del potere e della fama. Viene ricordato come un khan misericordioso con tutti comunque, sia amici che nemici, ma che fa rispettare il volere divino e la giustizia. Le scene dei combattimenti sono fatte bene, a parte qualche schizzo di sangue un po' esagerato, lontane per fortuna dalle tamarrate in stile hollywoodiano. Ve lo consiglio...se vi piacciono i film di guerra ovviamente.

Notte brava a Las Vegas: Simpatica commedia. Un ragazzo e una ragazza, sommersi da diversi problemi nella loro vita a New York, decidono di prendersi un periodo di pausa e andarsi a scatenare a Las Vegas. Qui vengono accidentalmente a conoscenza l'uno dell'altro, e in una notte da ubriachi e fuori di testa, si sposano e vincono 3 milioni di dollari. Al ritorno a New York chiedono subito il divorzio e la spartizione del denaro....ma beccano un giudice bastardo che gli congela i soldi e li costringe a 6 mesi di vita forzata da sposati. Questa convivenza sarà condita da episodi divertenti, nei quali ognuno cercherà di mettere in cattiva luce l'altro per ottenere l'intera somma piuttosto che una singola metà. Film molto consigliato...per farvi quattro risate.

Superhero: La solita menata americana. Parodia del celebre Spiderman. In questa versione il protagonista viene punto da una libellula, e deve sconfiggere l'uomo-clessidra. La storia ripercorre in tutto e per tutto quella di Spiderman, in maniera molto più veloce, e con la differenza che all'uomo-libellula gli muore la zia e non lo zio (l'attore che interpreta lo zio è il protagonista di "Una pallottola spuntata" e "Hot Shots", sì...quello vecchio....simpatico...boh, spero l'abbiate capito). Ci sono troppe fart-gag che sinceramente detesto, mentre le gag un po' più divertenti sono proprio poche. Nel complesso mi ha fatto cagare.

Il Divo: troppo complicato per me recensire questo film...ci ha pensato Gillo
Category: 0 comments