Beppazzo At Work: la politica Telecom

Mi trovo ormai a fare il consulente presso i Telecom Italia Lab da più di un mese e inizio a valutare negativamente gli aspetti del lavorare qui. Innanzitutto il tipo di lavoro che sto svolgendo non mi piace...fare testing di software Microsoft non è assolutamente la mia massima aspirazione.
Inoltre l'ambiente sta diventando sempre più invivibile. Forse saprete che la Telecom non naviga in acque tranquille ultimamente, non si dice per quali motivi, anche se tutti lo sanno. Ok, allora i "brillanti" dirigenti hanno escogitato alcuni metodi per risparmiare soldi senza ridurre i propri stipendi.
Tra qualche mese, sono previsti 5000 esuberi...questo significa che chi è a pochi anni dalla pensione verrà mandato in prepensionamento. Ovviamente questi "fortunati" costituiscono solo una minoranza. Il resto delle persone verrà mandato a casa con i seguenti criteri:

- Giovane, non sposato, senza figli a carico...ti puoi scordare il lavoro
- Giovane, sposato, senza figli a carico...ci sono buone probabilità che tua moglie ti debba mantenere
- Giovane, sposato, figli a carico...ci sono buone probabilità che tu non venga toccato
- Giovane, non sposato, figli a carico...stai tranquillo, rientri nella cerchia dei protetti...ma non si sa mai
- Quelli meno giovani, troppo lontani dalla pensione dovrebbero essere al sicuro, ma anche qui...non si sa mai.

Ovviamente ci sono molti ragazzi che in questo momento stanno svolgendo dei Master di formazione all'interno dell'azienda, per i quali è prevista l'assunzione verso Ottobre. Ovviamente tutto ciò serve a fare statistica, per promuovere i Master, e per fare vedere agli altri ragazzi che il lavoro è assicurato quando finisci il corso. Ma viste le politiche aziendali citate sopra...quanto potrà durare l'attività lavorativa di un ragazzo...che so...che ha circa 30 anni di età, non è sposato e non ha figli a carico? Praticamente niente! Però risulterà sempre che il Master ha avuto successo!
Io, per fortuna non sono un dipendente Telecom e quindi la cosa non mi riguarda, però provo compassione per tutta questa gente che non sa tra qualche mese se avrà ancora il proprio posto di lavoro oppure no.

Se invece vogliamo parlare del fantastico ambiente in cui siamo costretti a lavorare, anche qui i dirigenti hanno deciso di risparmiare energia, quindi costi, quindi soldi da sborsare, evitando di rinfrescare adeguatamente gli uffici. Perciò i condizionatori, presenti e funzionanti, entrano in funzione in base alla temperatura interna, in maniera tale che questa rimanga sempre compresa tra i 24 e i 28 gradi. L'altra mattina dunque si è verificata la seguente situazione: sono arrivato in ufficio e ho aperto le finestre per fare entrare un po' d'aria...non l'avessi mai fatto! La temperatura è scesa sotto i 24 gradi e i condizionatori hanno iniziato a sparare aria calda! Pazzìa! Per quanto riguarda gli altri giorni, la temperatura si aggira sempre intorno ai 27-28 gradi quindi l'aria fresca non la sentiamo neanche a pagarla!

Non vedo l'ora di andare in ferie, ormai mancano pochi giorni e non ce la faccio più...

Bravi

Qualcuno di serio in Italia c'è e mi piace che all'interno del mercato qualcuno si stia muovendo nella direzione del free e dell'Open Source. Effettivamente è un'ottima soluzione per le scuole e per gli enti pubblici, dove l'utilizzo dei pc è limitato all'uso di determinate applicazioni e a internet. Non sarà il massimo in quanto a prestazioni però consentirà sicuramente un bel risparmio di denaro.
Leggetevi l'articolo, la notizia è di qualche giorno fa.

ElleApostrofoArticolo

The latest (but not the last)

Ok ok dai, ultimi film prima dell'estate...poi vi lascio in pace

La notte non aspetta: un poliziesco con due protagonisti d'eccezione...Keanu Reeves e Hugh Laurie. Il primo interpreta la parte di un poliziotto particolarmente devoto all'azione e alle armi (molto in versione Matrix), mentre il secondo è capo di un reparto di polizia di Los Angeles. Il poliziotto, che nel film si chiama Tom caccia qualsiasi criminale sparando e uccidendolo e per questo ogni volta serve un intervento dai piani superiori per evitare che venga accusato e rinchiuso. Ma durante una rapina in un supermercato nel quale era presente, un suo collega rimane ucciso. La colpa viene subito data a lui visto che ultimamente i due avevano avuto da ridire, ma il protezionismo del suo responsabile lo fa uscire nuovamente nei guai. Hugh Laurie che è capo di un altro reparto di polizia, poco convinto della versione dei fatti a lui raccontata, decide di indagare. Per evitare rischi Tom viene tolto dalla strada e relegato ad attività d'ufficio, ma stufo del trattamento ricevuto ogni volta, decide di andare contro il sistema e raccontare la verità dei fatti. É qui che il film cambia decisamente tono e saltano fuori storie di corruzione e azioni illecite...una bella storia, ben studiata...consigliata, se vi piace il genere.

Funny Games: annunciato come un film sconvolgente, peggio di "Arancia Meccanica"...io dico solo...scene di violenza zero. Tutto è nascosto, censurato o lasciato all'immaginazione dello spettatore. La storia ha inizio con l'immagine di una famiglia che va in vacanza nella propria casa sul lago. Appena arrivati, il vicino di casa presenta loro due ragazzi "ospiti" da lui. Si dimostrano subito persone educate, aiutandoli anche a sistemare la barca nel lago. Ma nella stessa giornata, poco prima di cena entrano in casa della famiglia appena arrivata a chiedere delle uova in prestito. Con questa scusa riescono a rimanere dentro casa, tenere in ostaggio tutti quanti e iniziare a torturarli con dei giochi senza senso e facendoli soffrire in maniera assai cruenta. Un film che alla fine non da nessuna spiegazione, ma fa capire che questi due si divertivano e basta. Il racconto degli eventi è lento e ci sono fasi del film in cui il rischio è quello di addormentarsi, il finale è scontato. In sostanza, brutto film.

Agente Smart - Casino Totale: i critici l'hanno definita un'esilarante commedia...io concordo sulla commedia...un po' meno sull'esilarante. L'Agente Smart è un dipendente della "Control" agenzia di sicurezza americana. Il suo principale compito è quello di stendere relazioni, compilare rapporti, raccogliere informazioni...sostanzialmente tutta attività da ufficio. Un giorno però qualcuno fa irruzione all'interno dell'agenzia uccidendo diversi agenti. Cause di forza maggiore costringono il vice-presidente della "Control" a mandare l'agente Smart a lavorare in Russia con una partner per cercare gli autori dell'attentato. Ovviamente non essendo abituato a lavorare sul campo, ma a stare dietro a una scrivania, ne combina di tutti i colori. Purtroppo questo tipo di comicità si è già vista e stravista in tanti film del passato. L'avessi visto qualche anno fa avrei detto..bel film! Purtroppo l'hanno fatto nel 2008 e non mi è piaciuto.

E Venne Il Giorno: un nuovo film del pluricriticato regista SHAMALAYAAAAN!!! (ora ho capito la battuta ne "La febbra"!). Comunque, la storia è di quelle catastrofiche, ma allo stesso tempo è molto fantasiosa. Tutto ha inizio una mattina a Central Park (New York), quando all'improvviso tutte le persone che passeggiano all'interno del parco si fermano improvvisamente e, come ipnotizzati da qualcosa di sconosciuto, si tolgono la vita. Subito si pensa a un attacco terroristico, a qualche tossina immessa nell'aria, ma poi il fenomeno si espande al di fuori di New York per raggiungere le altre grandi città nelle vicinanze e successivamente le campagne, inducendo così la gente a pensare che si possa trattare di qualcosa di diverso. Sarebbero infatti le piante la causa di questi disastri, le quali cercano in qualche modo di difendersi dall'uomo. Un film come detto fantasioso, ma a tratti divertente. Vedere una botta di suicidi a catena mi ha fatto sorridere, più che altro per i modi in cui la gente (in uno stato incosciente) si toglieva la vita...chi si impiccava, chi si sparava, chi si tagliava la gola (o le vene), chi si buttava giù da un palazzo, chi si schiantava con la macchina, chi pigliava a testate muri e finestre o chi ancora entrava nella gabbia dei leoni allo zoo...ma il più divertente è stato sicuramente il suicidio di un tizio che ha acceso un tosaerba e ha aspettato mezz'ora che sto aggeggio facesse il giro del giardino per farsi passare sopra. Meditate il suicidio? Direi che questo film fa per voi!
Category: 0 comments

Mi state prendendo per il culo?

Allora, da qualche mese a questa parte, in sostanza da quando porto i capelli un po' più lunghi del solito, in qualsiasi luogo vado e incontro ragazze, mi dicono che assomiglio al tizio qua di fianco. La cosa ha avuto triste conferma dal fatto che le opinioniste non si conoscevano! Cioè, anche ragazze che stanno a centinaia di chilometri di distanza l'una dall'altra! Non possono essersi messe d'accordo. Costui è Matteo Branciamore, meglio conosciuto come Marco dei "Cesaroni", attore. Famoso? Mah...sinceramente io non lo conoscevo. Ora, da quando mi hanno attribuito questa somiglianza non è che la mia situazione sentimentale sia cambiata più di tanto. Single ero e single sono rimasto, non è che sto qua interpreta la parte di uno sfigato? O è proprio sfigato di suo? Ma porca tr*ia capitano tutte a me...mi sa che mi vado a tagliare sti cavolo di capelli!

Please, have fun in sputtaning me with your comments!

Moncalieri: 21 luglio 2008

Ok, lo so era un po' presto...non so cosa mi abbia fatto svegliare stamattina alle 6....forse non ho digerito la pizza di ieri sera, forse le mie cocorite facevano casino, forse avevo una zanzara che mi rompeva altamente i coglioni...o forse tutte e tre le cose messe insieme. Fatto sta che mi sono affacciato dalla finestra di casa mia e ho visto questa nebbia raccapricciante...cacchio ma in che stagione siamo???

Playlist Estate 2008

Siete ancora in dubbio su che musica portarvi in vacanza? Eccovi qualche consiglio...la mia playlist è molto varia, sono coinvolti diversi generi, perciò qualcosa che vi piace sicuramente lo trovate. L'ordine è rigorosamente alfabetico.

Baustelle - Colombo

Chris Daughtry - It's Not Over
Cinema Bizarre - Love Songs (they kill me)
Daniele Silvestri - Monetine
El Canto Del Loco - La Suerte De Mi Vida
Goldfinger - Get Up
Il Nucleo - Cambiano Le Cose
Jason Mraz - I'm Yours
Kid Rock - All Summer Long
Ligabue - Il Centro Del Mondo
Linkin Park - Leave Out All The Rest
Lost - Standby
Modà - Sarò Sincero
Rio - Voglia Di Te
Sam Sparro - Black And Gold
The Verve - Love Is Noise
The Tin Tings - Great DJ

I link portano a Youtube...buon ascolto!

Rezensionen!

Scusate l'assenza di recensioni fresche, ma nell'ultimo periodo non ho avuto molte occasioni di vedere film. Ecco gli ultimi che ho visto...come al solito sono ben accette critiche o consigli su qualcos'altro da vedere.

Racconti Da Stoccolma:
tre storie diverse, tre protagonisti diversi. Un film che spazia un sacco di argomenti, dalla violenza sulle donne, alla discriminazione verso gli omosessuali, per finire ai comportamenti estremisti di alcune famiglie troppo religiose. Fatto sta che tutti e tre i protagonisti alla fine hanno qualcosa in comune. Forse un po' pesante da vedere, comunque un ottimo film.

Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm: un'idea originale, davvero apprezzabile. La storia si svolge a Passaic nel New Jersey. Il proprietario di una videoteca viene minacciato da imprenditori edili i quali vogliono radere al suolo la vecchia palazzina in cui si trova il suo negozio. Durante un suo periodo di assenza affida l'incarico di gestire gli scarsi affari a un suo dipendente, Mike il quale ha un amico abbastanza strano, Jerry interpretato da Jack Black (tanto per intenderci quello di "School Of Rock"). Jerry, durante un tentativo di manomissione di una centrale elettrica rimane magnetizzato. Questa sua sventura fa sì che la prima volta che si reca nella videoteca dell'amico, tutte le videocassette presenti vengano cancellate. Le lamentele dei clienti non tardano ad arrivare e Mike, non sapendo come recuperare tutti quei film si fa venire un'idea, girare versioni personalizzate dei film rovinati. L'idea dei film "maroccati" (traduzione italiana della parola "sweded"), piace ai clienti e il giro d'affari aumenta. Purtroppo le scadenze per salvare la palazzina dalla demolizione e soprattutto la violazione (presunta) dei diritti d'autore per i film rifatti rendono vani tutti i tentativi dei protagonisti. Film decisamente consigliato, adatto a qualsiasi categoria di spettatore.

L'Incredibile Hulk: ennesimo re-re-re-re-re-re-make della storia di questo personaggio della Marvel. Film che sinceramente mi ha fatto annoiare, troppe scene di combattimento sempre uguali, è una monotonia continua. Assurdità presenti a valanga, vedi elicottero contenente un paio di protagonisti che non prende fuoco dopo essere precipitato mentre qualche minuto prima l'elicottero pieno di comparse insignificanti era esploso con un fracco di effetti speciali. Quando finalmente stavano per bruciare i protagonisti il grande Hulk batte le mani e spegne tutto...mah! Verso fine film compare l'attore che aveva fatto Iron Man, e il finale rimane aperto...non è che vogliano fare qualcosa simile ad Alien vs. Predator???
Aspettiamoci qualche re-re-re-re-re-re-sequel.

Oxford Murders - Teorema di un delitto: un film molto ma molto intrigante. Uno studente dell'Arizona (Frodo Baggins, sì...quello del Signore degli Anelli), si trasferisce a Oxford per chiedere a un famoso matematico, il professor Seldom di fargli da relatore per la tesi. Il primo incontro tra i due non è felicissimo, in quanto si scontrano su argomenti filosofico-matematici, ma successivamente, la morte di un'anziana signora fa scattare in entrambi la voglia di collaborare per aiutare la polizia a risolvere il caso. La storia diventa intrigante quando avvengono altri omicidi, e vengono lasciati ai protagonisti dei messaggi in codice dall'assassino...una serie logica da completare per capire chi potrà essere la prossima vittima. Durante le indagini i due, nonostante la collaborazione, continuano a scontrarsi sulla verità dei numeri, sul relativismo, su quale filosofo o matematico della storia è più figo di un altro. Viene tirata in ballo anche la setta dei Pitagorici, che aiuterà in qualche modo i protagonisti a risolvere la serie e prevedere il prossimo omicidio, o forse no...forse è solo un caso che certe cose avvengano...finale a sorpresa!

The Hitcher: storia di un autostoppista psicopatico e di due ragazzi che stavano andando in vacanza. Tutto comincia appunto quando i due giovani incrociano per la strada un uomo con la macchina in panne bloccato sotto il temporale. Per timore degli sconosciuti decidono di non soccorrerlo, ma alla stazione di servizio successiva se lo ritrovano davanti dopo che questo è riuscito a farsi scortare da un camionista. Cercando di farsi perdonare decidono di accompagnarlo al motel più vicino, ma durante il viaggio, lo psicopatico punta loro il coltello contro minacciando di ucciderli. I due riescono a scalciarlo fuori dal veicolo e a scappare via. L'autostoppista però non si ferma e uccide tutti coloro che si offrono di dargli un passaggio. Ovviamente non essendo riuscito a uccidere i protagonisti li insegue, li perseguita ovunque essi vadano. Molte scene sono prevedibili, mentre devo dire che ho apprezzato la parte in cui il pazzo torturava il ragazzo dopo averlo incatenato per le mani a un camion e per i piedi a un'altro e accelerando a strattoni...scena molto splatter! Film nel complesso apprezzabile.

Rise - La setta delle tenebre: una giornalista (Lucy Liu) scrive diversi articoli su particolari feste notturne molto di moda tra i ragazzi. Quando questi però, iniziano a sparire, per venire poi ritrovati morti, decide di indagare su cosa potrebbe essere successo. Ecco che entra in contatto diretto con una setta di esseri a metà tra vampiri e non morti. Ovviamente la beccano e tentano di ucciderla, ma siccome è la protagonista, è troppo forte per morire, e quindi diventa una di loro. La sua vita dunque è come se fosse finita, perchè per nutrirsi deve mangiare persone ed è una cosa che non riesce a sopportare. Molto innervosita dalla situazione, prende una decisione...eliminare tutti i membri di quella setta e poi morire, così da evitare che altre vite innocenti vengano rovinate. Un film che sinceramente non ha niente di nuovo, è semplicemente un mix di cose già viste, nessuna particolare novità rispetto ai classici film e telefilm horror. La scena finale se la potevano benissimo evitare. Sconsigliato.

Chiamata senza risposta: anche questo un noioso e scontato film horror, un misto tra "The Ring" e "The Grudge". Tutto ha inizio con un incendio in un ospedale dove rimangono vittime delle fiamme 5 persone. Dopo questo avvenimento diverse persone iniziano a ricevere degli strani messaggi di segreteria telefonica con una strana suoneria. Questi messaggi sono datati nel futuro e chi li riceve, ascoltandoli sente cosa dirà la propria voce pochi istanti prima di morire. Gli eventi si verificano come da messaggio. Le persone che muoiono sono tutte collegate in qualche modo tra di loro. La protagonista del film...una studentessa universitaria inizia ad indagare su queste morti assurde insieme a un poliziotto, cercando di risalire alla fonte. Ovviamente riceve anche lei la telefonata e solo allora scopre dell'ospedale e dello spirito di una bambina che viaggia attraverso i telefonini. Guarda caso alla fine la protagonista non muore. La solita solfa insomma...
Category: 2 comments

Happy Birthday to Beppazzo's blog!

Questo blog compie un anno! A dire il vero ero convinto che fosse trascorso più tempo. Questo fatto però è positivo, significa che è stato un anno intenso, spero non vi siate annoiati. Ringrazio tutti i visitatori che mi hanno fatto visita per un motivo o per un altro e tutti coloro che sono arrivati in questo blog casualmente o effettuando delle ehm...ricerche accurate su Google.
Grazie mille a tutti!

Beppazzo

Skebby

Questo post è di consiglio per tutti coloro che d'estate si attivano le varie promozioni per avere gli SMS gratuiti o che durante l'anno pagano quote mensili facendo felici le compagnie telefoniche. Finalmente ho provato Skebby e, devo essere sincero, funziona. Skebby non è altro che un programmino scritto in Java, completamente gratuito, che permette al proprio telefono di mandare messaggi a costi notevolmente bassi, sfruttando la connessione alla rete GPRS (o UMTS) del vostro operatore telefonico. Per esempio, se come me avete una sim Vodafone e siete iscritti al sito internet, saprete benissimo di avere a disposizione messaggi gratuiti dal web. Installando Skebby sul vostro telefonino e impostandolo adeguatamente sfrutterete il vostro account Vodafone per inviare messaggi a costo zero e pagando solo i costi di connessione. Occhio a una sola cosa, controllate che tipo di tariffazione avete per il traffico dati. Il mio consiglio è quello di farvi mettere una tariffazione a volume (se non ce l'avete già) e non a tempo, visto che la quantità di dati inviati e ricevuti è notevolmente bassa. In sostanza ogni SMS inviato vi costerà 0.01€...non male, eh?
Per maggiori info e per i telefoni compatibili visitate il sito internet.


Best "South Park" episodes ever!

Lacrime agli occhi ragazzi...lacrime agli occhi!
Una trilogia fantastica, ci hanno messo proprio tutto! Dovete assolutamente guardare!

http://www.southparkstudios.com/episodes/118663/
http://www.southparkstudios.com/episodes/124885/
http://www.southparkstudios.com/episodes/127561/

In totale durano un'oretta.

Coffee Art

Hi guys! Just take a look at this, very impressive!

Non è giusto!

Vabbè allora ditelo! Non vogliamo che Beppazzo continui i suoi studi! Vogliamo ostacolarlo in tutti i modi possibili! Visto che la data di uscita non è ancora stata annunciata presumibilmente avverrà o in autunno o a fine anno...quando ricomincerò l'università insomma...bravi! Complimenti!