Recensioni film: Giugno 2009

Star Trek: prequel di quella che è diventata una delle saghe (ho scritto saghe...non seghe) più seguite della storia. Narra gli anni della gioventù di Spock e Kirk e delle avventure che hanno avuto (compresi alcuni attriti) prima di diventare grandi amici. Film molto spettacolare, effetti speciali a valanga e "continui spazio-temporali" a manetta. Nel complesso film molto bello, e per piacere a uno che non è un fan scatenato di Star Trek, vuol dire che ne vale la pena. Poi son gusti...

Battaglia per la Terra: in un mondo fantastico, abitato da creature marine che fluttuano in cielo vivono i Terriani, un popolo che vive in pace con se stesso e con la natura. Un giorno arrivano gli umani che, desiderosi di colonizzare un pianeta dopo aver distrutto il loro e le vecchie colonie, attaccano i Terriani. La battaglia sarà dura e con qualche colpo di scena. Non male come film.

Soffocare: film stupendo. La storia è quella di un sessuomane che fa un lavoro squallido, frequenta (con scarso impegno) un corso di recupero per la sua mania e ha una madre malata rinchiusa in un ospedale psichiatrico. Prima che la madre lo abbandoni vuole scoprire chi sia il suo vero padre. Per fare ciò lo aiuta una dottoressa che lavora nell'ospedale, con la quale prova a intraprendere una relazione (sessuale s'intende) ma con scarse prestazioni. Mi fanno pisciare dal ridere le vecchiette che perseguitano il povero protagonista, famoso per essersi scopato tutte le infermiere e per essere un discendente diretto di Gesù. Il capovolgimento finale dei fatti è notevole e allo stesso tempo nonsense. Consiglio vivamente.

Garage: keppalle sto film! Ok, la storia è quella di un disadattato, ma potevano rendere meglio il dramma! Non metterlo a lavorare in una pompa di benzina dove ogni giorno succedono sempre le stesse cose! Va avanti così per circa un'ora e venti, poi cambia perchè Josie (così si chiama il protagonista) fa vedere un film porno al ragazzino che lavora con lui, David. Questo episodio comporta una svolta particolare nella vita di Josie che si suicida. Sì, vi ho raccontato il finale! Così evitate di guardarlo! Vincitore del Torino Film Festival? Secondo me ci sono film migliori.

Transformers - la vendetta del caduto: bel film. È la prosecuzione del primo mitico "Transformers" dove i Decepticons (cattivi) erano stati sconfitti dagli Autobot (buoni). Questa volta dallo spazio arriva un robot chiamato The Fallen a creare scompiglio sulla Terra. Servirà l'aiuto di divinità del passato questa volta. Notevoli i colpi di scena, come ovviamente gli effetti speciali. Qualche critica sulla dilatazione eccessiva della trama e sull'aggiunta di personaggi che con la storia non hanno niente a che fare, ma che occupano buona parte del film con stupide gag. Spettacolare invece l'ambientazione. Un po' lungo, ma vale il prezzo del biglietto. Un consiglio...non guardatelo in compagnia di ingegneri!

Coraline: film d'animazione stupendo. Dal regista di "Nightmare before Christmas"...e il suo stile si vede...la storia è quella di una ragazzina di nome Coraline che si trasferisce con i genitori in una residenza chiamata Pink Palace. Qui conosce i vicini di casa...personaggi particolarmente pittoreschi, ma che non le stanno proprio simpatici. In una stanza del suo appartamento Coraline trova una porticina...per curiosità l'attraversa e qui scopre un mondo parallelo, del tutto simile alla realtà, ma dove le persone hanno dei bottoni al posto degli occhi e sono molto più gentili e disponibili. Coraline, affascinata da questo nuovo mondo, torna più volte e lo fa volentieri, finchè non scopre un tranello dietro a tutto ciò. Un film veramente bello, l'ambientazione è veramente affascinante, la storia intrigante. Merita.
Category: 0 comments

0 comments: