Recensioni film: Luglio 2009

Una notte da leoni: commedia esilarante. 4 amici si recano a Las Vegas per festeggiare un addio al celibato. Alloggiano al Caesar's Palace (lacrime di nostalgia del sottoscritto nel rivedere quell'albergo), sono esaltatissimi e ansiosi di passare una serata indimenticabile. Peccato che il mattino dopo si risvegliano in uno stato pietoso e in camera si ritrovano una tigre, un neonato e soprattutto non riescono più a trovare il promesso sposo. Non ricordano assolutamente niente e in un giorno cercano di ricostruire tutto quello che avevano fatto per ritrovare il loro amico. La ricostruzione dei fatti è veramente divertente, soprattutto perchè è una corsa contro il tempo. Ho apprezzato tantissimo la scena parodia del film "21". Film che consiglio vivamente.

La ragazza del mio migliore amico: simpaticissimo. Il protagonista è uno stronzo di professione. In sostanza si fa pagare per avere incontri con ragazze già impegnate sentimentalmente, far vivere loro i peggiori appuntamenti della loro vita e convincerle della bontà del loro fidanzato. Un giorno però il suo migliore amico gli chiede di fare il lavoro per lui. Inevitabilmente uscendo con la ragazza però si innamora e continua a vederla. Naturalmente si viene a scoprire di questi incontri e c'è una discussione tra i due amici che causa disastri a profusione e distruzione di matrimoni. Molto divertente il finale. Guardatelo!

Visitor Q: premetto che il film mi è stato consigliato da Penny...e complimenti per la scelta. FA VERAMENTE SCHIFO! Allora...è la storia di una famiglia che non ha atteggiamenti immorali...di più! Il padre è un giornalista che ama fare servizi sui giovani d'oggi, la madre una casalinga, il figlio studente e la figlia prostituta. C'è inoltre un quinto tizio in casa che non si sa bene cosa ci faccia lì (il visitor q). In sostanza quello che succede è: il padre si tromba la figlia ma soffre di eiaculazione precoce e lei lo deride, lui la odia. Il figlio picchia continuamente la madre, ma è a sua volta maltrattato dai suoi compagni di classe. La madre si droga continuamente per sopportare il dolore delle violenze subite. Il visitor q si passa il tempo prendendo a sassate il padre di famiglia. Durante un reportage il giornalista violenta la sua collega credendo fosse la figlia fino ad ucciderla...dopo morta la penetra ma gli rimane incastrato. Chiama aiuto, accorre la moglie (che intanto si faceva strizzare i capezzoli dal visitor q fino a farle uscire il latte) che risolve la situazione come se nulla fosse. Infine i soliti bulli che maltrattavano il figlio entrano in casa e fanno esplodere fuochi d'artificio distruggendo quasi tutto. I genitori si ribellano e li uccidono brutalmente. Il finale? Vissero tutti felici e contenti...sono senza parole.
Category: 1 comments

Ah, viaggiare low cost!


Anche voi state sclerando come il sottoscritto per trovare voli low cost dell'ultimo minuto nel tentativo di andare in vacanza tranquilli e sereni? Bene, ho trovato la soluzione definitiva, soprattutto economica. Si chiama "Jet Republic", è una compagnia che permette di acquistare o noleggiare jet privati. I prezzi sono modici, si va dai 90 mila euro per l'affitto di aereo e pilota per una tratta, ai 9 milioni di euro per l'acquisto dell'aereo (sono incluse nel prezzo le spese per 200 ore di volo). Conveniente no?
Bonne voyage!

Holly E Benji


Quant'è lungo il campo di calcio del cartone animato "Holly e Benji"?
Con un po' di trigonometria, tenendo presente il raggio della terra (6327 Km), l'altezza di un osservatore (facciamo un 1,70 mt, anche se sono giapponesi e, di conseguenza, nani) e la linea che va dall'osservatore fino alla linea dell'orizzonte, si ottiene che la distanza a cui un giocatore vede l'orizzonte è di 4,53 Km. Tenuto conto che la traversa della porta compare quando un giocatore è più o meno sulla tre-quarti campo, il campo risulta lungo circa 17,8 km. Secondo un'altra teoria, il campo standard di Holly e Benji occuperebbe, in realtà, un intero meridiano terrestre. In tal caso, le due porte sono disposte una contro l'altra e i due portieri si danno le spalle. Questo spiegherebbe inoltre come mai Holly, Tom e gli altri attaccanti siano in grado di posizionarsi istantaneamente, se necessario, sulla propria linea di porta subito dopo un'azione offensiva (ci sono numerosi esempi a riguardo): gli basta proseguire la corsa oltre la linea di fondo per ritrovarsi nella propria area. A che velocità media corrono Holly Hatton, Mark Lenders, Julian Ross e soci? Supponiamo che il campo venga percorso dai più in forma 4/5 volte a partita: 90 minuti (+ 5 di recupero) = 5700 sec (tempo di gioco), 17.800 metri (dimensione campo) x 4,5 volte a partita = 80.100 metri (spazio percorso). 80.100 / 5700 = 14,052 metri al secondo (velocità). Corrono cioè 100 metri in 7 secondi e 11 centesimi, quasi 3 secondi meno del record del mondo dei 100 metri piani (e il campo di Holly e Benji, si sa, non è in piano). Questo è sufficiente a spiegare perché il povero Ross, malato di cuore, abbia difficoltà a concludere le partite. Avete presente quando Holly dalla sua area tira una mina che attraversa tutto il campo (di 17,8 km), buca la rete e sfonda il muro?

[QUESTO ARTICOLO SI TROVA OVUNQUE SU INTERNET...IO DIFFONDO IL VERBO...]

Codice della strada 2009

A giorni cambieranno le norme per circolare sulle strade. Ecco le principali novità che coinvolgono tutti, dai neopatentati ai veterani, dai pedoni ai ciclisti.

In autostrada: limite di velocità innalzato a 150 km/h ma solo in presenza del tutor. Per i neopatentati (meno di 3 anni di patente) il limite scende da 100 a 90 km/h.

Guida in stato di ebbrezza: pene più severe per chi viene beccato ubriaco al volante o sotto gli effetti di stupefacenti. Per i neopatentati tolleranza zero.

Targa: sarà associata al conducente e non al veicolo. Passerà di auto in auto.

Patente: abbassata l'età per ottenere il foglio rosa. Per poter circolare il possessore dovrà avere la patente A (o aver passato l'esame di teoria) e dovrà comunque essere affiancato da una persona che abbia la patente da più di dieci anni.

Autovelox: dovranno essere segnalati non più di un km prima. I comuni non potranno più comprarli con gli introiti delle multe fatte agli automobilisti così da non poter più (si spera) riempire selvaggiamente le strade facendole diventare delle vere e proprie trappole.

Ciclisti: diventerà obbligatorio indossare un giubbetto rinfrangente di notte fuori dai centri abitati. Di giorno solo se si attraversano gallerie.

Pedoni: 8 punti in meno sulla patente se non si rispetta la precedenza dei pedoni sulle strisce pedonali

Animali: per chi ne investe uno, obbligo di soccorrerlo e chiamare un veterinario. Pena sanzioni molto salate.

Per info più dettagliate: Fonte1, Fonte2

2 anni


L'8 luglio 2007 ho inaugurato questo blog. Sono passati 2 anni da allora e ho pubblicato quasi 200 post. Grazie per le migliaia di visite, per i commenti e per le cazzate che mi lasciate ogni tanto, mi fanno sempre ridere tantissimo e mi mettono il buonumore. Continuo a ricevere un sacco di visite da feticisti che compongono la maggior fetta di visitatori che ho. Figo. Spero di continuare con l'attività del blog, che non è quasi mai stato fermo (esclusi i periodi estivi, per ovvi motivi). Intanto sto pensando di rinnovare la grafica, migliorare il layout visto che dopo tanto tempo qualche capello bianco sta spuntando. Presto vedrete le conseguenze di quello che sto combinando. Non so se aggiungerò qualche banner pubblicitario...chissà che magari non riesco a guadagnare qualche centesimo! Buahahahahah!
Intanto, grazie!

Chiesa SPA

È stata inaugurata a San Giovanni Rotondo la nuovissima cripta che ospiterà le spoglie di Padre Pio. Guardate la seguente immagine

Vedete tutto quel giallo? È oro...oro massiccio. Ok, è stato donato alla Chiesa dai fedeli in pellegrinaggio...e facciamo che ci credo. Ma quello che mi chiedo...è necessario tutto questo lusso per un frate...per di più morto???
A mio parere è un po' eccessivo. Visto che la Chiesa dovrebbe compiere opere di carità (almeno, questo è quello che dicono di fare) tutto quell'oro poteva essere investito per ricavare fondi da destinare che so, ai terremotati in Abruzzo o alle milioni e milioni di persone che al mondo ancora oggi muoiono di fame e pregano Dio per un tozzo di pane.

Tanti fedeli si recheranno alla cripta per vedere un mucchietto di ossa...non è escluso che venga fatto loro pagare l'ingresso. Anche se dovessero entrare gratis la loro generosità li porterà a fare delle offerte. Così la Chiesa rientra nelle spese fatte per costruire la cripta...ma guarda.
Un bell'investimento, complimenti...ce n'era proprio bisogno.

Fonte