Pubblicità progresso

Facebook invoglia poveri malcapitati ad esibire comportamenti che sfondano qualsiasi limite di nerdismo. Un esempio è la pubblicità qui sopra.
Immaginatevi solo la scena:

Lei: "Caro, apriamo i regali di Natale?"
Lui: "Certo cara, quest'anno ho una sorpresona per te!"

Lui scarta il suo regalo, che alla fine è sempre il solito maglione viola e giallo. Lei non vede alcun pacco. Al che lui la invita in camera, con sguardo ammiccante. Lei si aspetta un qualche sexy regalo. Lui accende il pc. Lei ha qualche sospetto, ma spera fortemente che la sorpresa sia un filmino hard personalizzato fatto dal suo compagno o una qualche foto sexy.

Lui (con entusiasmo): "Cara ti presento Chrome" (come se fosse un nuovo animale domestico) "è il nuovo browser di Google, facile e veloce!"

Lei si siede sul letto, non crede ai suoi occhi e inizia a piangere. Lui non capisce e inizia a navigare con il nuovo browser, ignorandola.

A questo punto la storia potrebbe prendere pieghe diverse:

DRASTICA1: lei decide di suicidarsi perchè è da troppo tempo che va avanti così.

DRASTICA2: lei decide di uccidere lui perchè è da troppo tempo che va avanti così.

MENODRASTICA: lei fa le valigie e scappa di casa sbattendo la porta. Lui non la rivedrà mai più.

DRAMMATICA: lei si mette l'anima in pace e fa finta di niente. Continuerà a sopportare fino ad arrivare ad una soluzione drastica (vedi sopra)


Regala Chrome per natale! E uccidi qualcuno!

0 comments: